NORME PER L'IDENTIFICAZIONE DEI CANI TRAMITE MICROCHIP

clockgiovedì 15 novembre 2018

<p>Facendo riferimento alla Legge 15/2000 per la tutela degli animali d'affezione, l'ETA' del cane al momento della registrazion

Facendo riferimento alla Legge 15/2000 per la tutela degli animali d'affezione, l'ETA' del cane al momento della registrazione in anagrafe e dell'applicazione del microchip deve essere entro il sesto mese di vita (180 giorni) .

Il possesso dei cani presentati per l'applicazione del microchip da parte di soggetti privati deve essere giustificato dichiarandone la provenienza ( verificando l'iscrizione della madre in anagrafe) oppure rendendo apposita autocertificaizone ai sensi degli artt. 46/47 del DPR 445/2000.

I cani vaganti/abbandonati sono sempre di prorpietà del Comune e possono essere identificati e registrati solo a carico del Comune stesso; prima dell'identificazione degli stessi il veterinario dovrà accertarsi che il Comune sia stato informato con apposito verbale dei vigili urbani , del rinvenimento degli stessi (denuncia di ritrovamento).